Maleficent

La bella addormentata nel bosco - sleeping dance

Vidi La bella addormenta nel bosco non molto tempo fa, e non mi piacque molto. Certo apprezzo la cura con cui sono stati fatti i fondali e la ricerca che è stata fatta per tutti i personaggi animali, ma il risultato finale non mi garba più di tanto. La storia è classica e quindi risulta ovvia, il classico gioca proprio su questo, ma dopo averlo visto non mi ha lasciato gran che.

Maleficent poster

Tutt’altra storia Maleficent. Letteralmente. La vicenda vista dal punto di vista del cattivo, del cattivo stereotipale della storia classica, visto in chiave moderna. Ci si pone la domanda “Perché lei è cattiva? Quale evento nella sua vita l’ha fatta diventare così?”.

— ¡ SPOILER ALERT ! —

Si mostra che in realtà colei che consideravamo l’incarnazione del male è in realtà un bravo essere, che reagisce con violenza e rabbia a delusioni e violenze che ha subito in passato. Non soltanto non bisogna giudicare dall’aspetto, ma anche non bisogna dare per persa ogni possibilità di redenzione e cambiamento! Sì, perché colei che pensavamo essere il male assoluto può tornare ad essere l’incarnazione del vero amore; nonostante anche il nome sembri condannarla ad essere malefica.

Meleficent wings

La moderna sceneggiatura è supportata dalla bravura degli attori, in particolare la protagonista, Angelina Jolie, e l’antagonista, il Re Stefano interpretato da Sharlto Copley. Come, questo nome non vi dice niente? Aspettate…

 

 

Re Stefano - © 2013 - Disney Enterprises, Inc. All Rights Reserved.

Re Stefano – © 2013 – Disney Enterprises, Inc. All Rights Reserved.

 

Hmm… quello è Re Stefano.

 

 

Kruger – © 2013 – Columbia Picture

Kruger – © 2013 – Columbia Picture

Questo invece è Kruger, da Elysium. Lo avete visto vero? Almeno District 9? Sarà meglio.

 

Comunque.

 

Angelina risulta essere nata per questo ruolo. Riesce ad incarnare la malvagità e al contempo l’umanità e la oscura e affascinante bellezza di Malefica, creando un personaggio pieno e solido. Kruger dal canto suo ci riporta quello sguardo di follia malata, già collaudato.

Oltre alla buona interpretazione degli attori abbiamo una buona fotografia. L’uso dei colori materializza l’umore di Malefica, aiutando a dipingere il personaggio. Piccola nota: per lo più si vedono inquadrature standard, ma in qualche caso compaiono inquadrature sghembe, da fumetto direi, quasi a formare un ritratto del personaggio in camera. La sensazione che mi hanno dato è quella di aver visto la trasposizione 1:1 dei bozzetti delle storyboard, o addirittura proprio delle concept art dei personaggi. Lo stile pareva proprio essere diverso; non cattivo, ma diverso dal resto. Comunque un bel risultato d’insieme.

Per quanto riguarda gli effetti speciali, i costumi e la grafica 3D ottimi tutti e tre. Piccola nota: secondo me il 3D stereoscopico rende più evidente la separazione tra reale e CG. Come ne Lo Hobbit i cavalli nelle scene di corsa mi sembrarono appiccicati con la colla al resto, qua nella scena finale in particolare i personaggi umani mi sembravano appiccicati alla brughiera come i tipi del meteo alla cartina. Certo è che ho l’occhio allenato e molto critico che vede cose e si turba là dove la maggior parte delle persone si gode serena l’immagine. A proposito, il 3D stereoscopico non era male, non dava fastidio ed era ben utilizzato. Niente tamarrate come oggetti che escono dallo schermo e fanno cogliere la sala da strabismo.

E bravo Robert Stromberg. Ottima come prima regia. Hei aspetta un attimo! Ecco perché le scene iniziali in cui Malefica vola tra le rocce mi ricordavano Avatar: ha fatto lo scenografo per Avatar! Ed ecco perché la brughiera allegra mi ricordava vagamente l’Oz de Il grande e potente Oz: ha fatto lo scenografo pure lì! E vabbe’, andatevi a vedere per cosa ha fatto i visual effects.

In conclusione direi che il film ha tutto, comprese scene comiche, romantiche, di commozione, di suspense, di combattimento e di guerra, personaggi in ottima CG, belle donne e bei fusti. E neanche una canzone! Un’audience possibile di qualsiasi tipo ed età. Ha addirittura una bella morale! Andate a vederlo!

 

Note testosteroniche.

  1. Assolutamente fighe le trasformazioni  animali del corvo: luporvo, corvallo e dracorvo!
  2. Gasante la battaglia piena di magia ed esseri Entosi, con Malefica che lancia con spocchia gli umani per il campo di battaglia;
  3. Angelina Jolie in latex è Angelina Jolie in latex. 8]

 

P.S.: non vedo l’ora di vederlo in lingua originale!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...