FFT – The Imitation Game

The-Imitation-Game-Lenigma-di-un-genio-primo-poster-italiano-del-biopic-con-Benedict-Cumberbatch-2 Alan Turing vince la seconda guerra mondiale contro i tedeschi decifrando Enigma. Storicamente non troppo lontano dalla realtà, questo fatto viene romanzato in The Imitation Game. Un film che non sa di nuovo, eccezionale o geniale ma che sembra imparare bene la lezione di altri film del genere mescolando la giusta dose dialoghi affilati, conflitti di personalità e quote rosa. Impossibile prescindere da A Beautiful Mind, la scena dell’intuizione al pub sembra quasi essere una citazione, e resistere alla tentazione di inserire una frase-chiave ricorrente che risulta però un po’ troppo macchinosa per essere memorabile.

Sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose quelle che fanno cose che nessuno può immaginare

Peccato che Keira Knightley risulti insopportabile quando fa la finta ingenua, ma se le carote sono arancioni e i piselli sono verdi allora Sherlock Benedict Cumberbatch interpreta Turing più che dignitosamente e l’intreccio narrativo rende il film gradevole e appassionante.

Complessità: 2n.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...